THE ZOMBIE AND HIS ITALIAN HALF BROTHER: THE SATIRIC USE OF THE ZOMBIE MYTH IN THE SHORT STORY ZOOLOGO BY NICCOLÒ AMMANITI

  • Giovanna Sansalvadore
Keywords: Pulp Fiction, Gothic Novel, Consumerism

Abstract

Il mito dello zombie, utilizzato spesso sia nella letteratura dell’orrore sia in
quella gotica, viene ripresentato da Niccolò Ammaniti, scrittore italiano pulp,
nel racconto intitolato Zoologo. In una trama che mette a confronto l’ambiente
urbano italiano con una tradizione sciamanica africana, il personaggio dello
zombie viene usato come portavoce di un commento ironico sulla società
italiana degli anni Novanta, caratterizzata da un consumismo banale e
popolata di giovani ossessionati dalla moda e dalla pubblicità. Il saggio si
propone di analizzare il racconto nell’ambito del pulp italiano definendone le
originali tecniche di demistificazione.

Published
2018-01-10
How to Cite
Sansalvadore, G. (2018). THE ZOMBIE AND HIS ITALIAN HALF BROTHER: THE SATIRIC USE OF THE ZOMBIE MYTH IN THE SHORT STORY ZOOLOGO BY NICCOLÒ AMMANITI. Italian Studies in South Africa, 29(1), 62-80. Retrieved from http://api.org.za/index.php/issa/article/view/26
Section
Articles