Informazioni per i collaboratori

Ogni articolo verrà valutato criticamente da due lettori. La notifica di accettazione o rifiuto verrà resa nota per scritto all’autore con le motivazioni della decisione dei lettori. I copyright di tutto il materiale pubblicato viene acquisito dall’A.P.I. I collaboratori devono chiedere il permesso del Direttore Responsabile per ripubblicare un articolo. Il Direttore Responsabile si riserva il diritto di modificare il fraseggio e la punteggiatura di qualsiasi articolo ove sia ritenuto necessario. Le opinioni espresse nei contributi sono quelle degli autori e non sono necessariamente condivise dal Direttore Responsabile, dal Comitato Direttivo della Rivista o dall’A.P.I.

Linee guida:

  • I contributi in italiano o in inglese vanno inviati preferibilmente come allegato email in formato Microsoft Word.
  • Il testo del manoscritto deve essere preceduto da un breve riassunto (circa 10 righe) in inglese per i testi in italiano e in italiano per i testi in inglese.
  • Anche se articoli più lunghi possono essere presi in considerazione per la pubblicazione, una lunghezza di 7000 parole (circa 15 pagine A4) è impostata come guida generale.
  • L’articolo deve essere fornito di una copertina sulla quale devono apparire solo il titolo dell’articolo, il nome dell’autore, l’indirizzo e l’affiliazione professionale.
  • L’articolo in sè deve iniziare nella pagina seguente, con il titolo e il riassunto (circa 100 parole).
  • I manoscritti che non aderiscono allo stile editoriale della rivista non verranno considerati.

Norme editoriali:

  • I dattiloscritti, nella versione finale, devono avere spaziatura doppia e occupare una sola facciata di una pagina di circa 2000 caratteri (circa 30 righe di 65 caratteri ciascuna). Dal manoscritto deve risultare chiaro quali parole o parti del testo vanno in corsivo, in stampatello o in minuscolo.
  • Le citazioni nel corpo del testo più lunghe di 5 righe devono essere rientrate e in interlinea singola, senza virgolette. La parte del testo omesso deve essere indicato dai tre puntini di sospensione in parentesi quadre. I numeri di riferimento delle note devono essere apposti in apice, senza parentesi, dopo il punto. I riferimenti bibliografici devono essere tra parentesi e seguire la punteggiatura.
  • I dettagli dei riferimenti bibliografici devono essere forniti o in bibliografia o nelle note a piè di pagina. La bibliografia, se usata, deve essere organizzata in ordine alfabetico, come segue:

          Holland, N.N.   1979         Psychoanalysis and Shakespeare. New York: Octagon.

          Massimo, J.L.   1970         Psychology and gymnastics. In: George, G. (ed.) The magic of                                                        gymnastics. Santa Monica, Calif.: Sundby 4 Publications: 31-33.

          Potter, A.M.                     Religion and the literary critic. Literator, 10(1):66-76. April.

          Pratt, M-L.     1977          Toward a speech act of literary discourse. London: Indiana                                                           University Press.

  • I titoli delle pubblicazioni e delle riviste devono essere riportati in corsivo. Non vanno usate le virgolette per i titoli delle riviste. Nel caso di articoli di riviste, articoli di giornale e contributi in raccolte, devono essere citati i numeri delle pagine di riferimento. Si deve usare il metodo di abbreviazione Harvard.
  • I riferimenti nel testo vanno riportati come segue:

Anderson (1982:305) or (Anderson, 1982:305)

  • Note a piè di pagina. Il numero (senza parentesi) deve essere apposto alla sinistra della punteggiatura, in apice. Le note a piè di pagina (con l’indicazione del numero) devono apparire nella stessa pagina (non alla fine del testo) e in interlinea singola. La numerazione delle note nel testo deve essere consecutiva.

I collaboratori sono invitati a conservare una copia del manoscritto in quanto il Direttore Responsabile non è responsabile per la perdita o il danneggiamento dei dattiloscritti inviati a questa rivista. Nessun materiale inviato alla rivista sarà restituito.

 I contributi e la corrispondenza per la rivista vanno mandati al Direttore Responsabile:

Prof Anna Meda
P.O. Box 786501
Sandton 2146
RSA

Tel. 0027 823982129
Fax 0027 866481476
E-mail: segreteria.issa.sa@gmail.com